Numerose Associazioni, in rappresentanza di migliaia di pazienti affetti da epatite C, hanno inviato una lettera congiunta al Presidente del Consiglio chiedendo un intervento immediato per garantire la cura a tutti i pazienti affetti da hcv attraverso uno stanziamento pluriennale ragionevole, che consenta all’Agenzia del Farmaco di eliminare immediatamente le restrizioni di accesso tuttora vigenti.

Angela Iacono

se ti e' piaciuto questo articolo condividilo